I filatelici collezionano i francobolli, i "vitophiles"
collezionano gli anelli dei sigari e i collezionisti
di carta agrumi, come si chiamano?
Il dizionario non contempla un nome
per designare la follia dolce amara che anima l'amatore
di questa carta di seta cangiante la cui breve vita,
se non venisse prolungata dalla passione del collezionista,
avrebbe per fine ineluttabile il cestino.

"Cosa, collezionate
carta agrumi?
Ma se non esiste pił!"

SOMMARIO

CONTINUAZIONE